babà sfogliato

9 Agosto 2018
Commenti disabilitati su babà sfogliato

babà-sfogliato

Il babà per me è un dolce dell’estate.

Con il caldo i grandi lieviti sono facili da fare. Certo il forno acceso non è il massimo in questi giorni di canicola, ma il profumo e poi la bontà di questi dolci mangiati a colazione ripagano del piccolo sacrificio.

Tempo fa ho acquistato un piccolo libro che solo dalla copertina mi prometteva felicità a gogò … Un croissant a Parigi di Keda Blanck prometteva profumate sfoglie ripiene di creme, frutta, cioccolata e molto altro, pasta sfoglia, pasta per croissant, pasta per brioche avvolgevano profumati ripieni che mi riportavano velocemente in un bistrot parigino davanti a un petit caffè.

Se non si ha paura del burro usato in quantità industriale, se si pensa di passare tutte le fasi della lavorazione con calma zen pregustando già il profumo e la dolce morbidezza del piccolo lievito, allora tutta la fatica è ben ripagata.

babà-sfogliato-alla-cannella

La ricetta che ho deciso di rifare è quella della brioche sfogliata, in una versione un po’ modificata, perché ho deciso di utilizzare la mia ricetta del babà al posto di quella della brioche del libro, per cui, quello che è uscito fuori è un babà sfogliato con un cuore profumato alla cannella.

babà-sfogliato-con-cannella

Ho diminuito la dose del burro che mi sembrava eccessiva e aumentato un poco lo zucchero di canna nel ripieno profumato.

babà-sfogliato-alla-francese

Il risultato?

Giudicate voi … Io ho fatto diverse colazioni in totale felicità

babà-alla-cannella


ricetta del babà sfogliato

ingredienti

ho utilizzato la  ricetta del mio babà supercollaudato che trovate qui

180 gr di burro

3 cucchiai di zucchero di canna

3 cucchiaini di cannella in polvere

un uovo

procedimento

realizzate la pasta del babà (che rimarrà un po’ molle)

prendete due fogli di cartaforno e mettete il panetto di burro freddo tra i due fogli

con un mattarello schiacciate il burro fino a farlo diventare un quadrato di 15 cm

 mettete l’impasto del babà su un piano leggermente infarinato

allargate la pasta e su una metà mettete il burro

ripiegate la pasta sul burro e fate un quarto di giro

stendete la pasta di nuovo (io l’ho fatto con le mani perché la consistenza, anche se elastica, non permetteva l’uso del mattarello)

spargere la pasta con lo zucchero di canna e la cannella e arrotolate

tagliate il rotolo in tante fettine spesse e posizionatele in una teglia per plumcake imburrata e infarinata

spennellate il dolce con l’uovo sbattuto e lasciate lievitare per circa due ore in un luogo lontano da correnti d’aria

preriscaldate il forno a 180°C e cuocete per circa 30 minuti

 

 

Related Posts