meringhette alla violetta e lamponi

19 Giugno 2015
Commenti disabilitati su meringhette alla violetta e lamponi

Ero partita con il voler fare delle mini pavlove ma poi cammin facendo ho cambiato idea perché volevo provare un nuovo aroma naturale alla violetta, cadeau di un'amica quasi golosa.

 

meringa_6

E allora ecco che mi metto a fare delle piccole spirali che in cottura si sono trasformate in micro recipienti per accogliere poi una chantilly e dei lamponi che hanno dato una nota più acida, contrastando così il tanto zucchero inevitabile.

mernghette alla violetta

Il problema delle meringhe si sa’, è la cottura, lunga, lunghissima.

In questo caso poi ci sono stati altri due problemini (parola grossa…… i  problemi son ben altri, no?)

Il primo riguarda il dosaggio dell’aroma alla violetta.

Troppe gocce e la meringhetta si trasforma in una saponetta da mettere sul lavandino, mentre se son poche, beh è inutile, la meringa può solo aver la voglia di violetta …… 

E quindi  una goccia per volta e armata di cucchiaino sono arrivata al giusto sapore, o nota ma comunque sempre con il dubbio che la cottura potesse alterare comunque un po’ il sapore e quindi non sentirsi più quel piccolo profumo inaspettato.

É andata bene e le meringhette erano davvero deliziose. Le replicherò sicuramente  😉

Dimenticavo ….. il secondo problema … creano pericolosa dipendenza  😉

meringa_22


ricetta delle meringhette alla violetta con chantilly e lamponi

ingredienti per le meringhette

  • 2 albumi
  • 60 gr di zucchero a velo setacciato
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 5 gocce di aroma naturale alla violetta

 

ingredienti per la chantilly

  • 250 ml di panna da montare
  • 20 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di lamponi

meringhette alla violetta e lamponi

procedimento

  • preriscaldare il forno a 100-80°C
  • montare a neve ferma gli albumi
  • aggiungere 20 gr di zucchero semolato e continuare a sbattere (frullino elettrico o planetaria)
  • aggiungere altri 20 grammi di zucchero semolato e sbattere per poco
  • aggiungere i restanti 20 grammi di zucchero semolato e sbattere
  • aggiungere poi lo zucchero a velo
  • in ultimo aggiungere le gocce di violetta e mescolare bene
  • il composto deve essere solido e le creste che si fanno con la frusta devono rimanere della loro forma
  • foderare una placca con carta forno e poi riempire una sac-à-poche con la meringa
  • realizzare delle piccole spirali distanziate di almeno 6/8 cm
  • infornare e cuocere per circa 2 ore o giù di lì
  • ad un certo punto ho proseguito la cottura con lo sportello leggermente aperto
  • sfornare e lasciare raffreddare
  • nel frattempo montare la panna e aggiungere lo zucchero a velo setacciato
  • riempire le meringhette con la chantilly e decorare con i lamponi

meringa alla violettameringhette alla violetta e lamponimernghette alla violetta

Related Posts