centrotavola do it yourself per Natale al verde

22 Dicembre 2015
Commenti disabilitati su centrotavola do it yourself per Natale al verde

Nella vita bisogna possedere una pistola che ti “spara” la colla a caldo. Assolutamente.

I problemi che ti risolve un simile attrezzo sono molteplici: un goccio di colla calda e via, si attacca tutto. A volte mi domando come ho fatto a non averla prima, come facevo ad incollare con la normale colla pezzetti minuscoli di materiali diversi per realizzare i plastici di architettura che facevo anni fa. Un goccio di colla e attacchi tutto, o quasi. Rapido e veloce ma a volte però non è indolore visto che spesso la colla me la spiaccico sulle dita o sul braccio. Nel tempo ho collezionato alcuni segni, ormai indelebili, di bruciature che mi ricordano le cose che ho fatto con questo geniale strumento, una sorta di mappatura cutanea del mio passato da bricolare.

Quest’anno poi per la mia tavola natalizia ho deciso di fare dei centrotavola do it yourself, DIY, utilizzando delle cose che ho comprato o che avevo dai Natale passati. Se poi si va negli ultimi giorni nei grandi magazzini delle nostre città, spesso ti trovi davanti ai saldi natalizi delle decorazioni natalizie, una specie di manna per chi si diverte nel creare piccoli ornamenti: nastri, sfere, pupazzetti, cartoncini, fiori essiccati, insomma un antro del bricolare a disposizione per pochi euro.

E anche quest’anno è stato così, un salto veloce sfidando con il mio scooter i blocchi delle targhe alterne ed eccomi felice con un bustone di piccoli ornamenti che sicuramente in parte utilizzerò e in parte terrò per altre occasioni …

Cosa ho realizzato?

Una sfera porta candele ricoperta da piccole pigne che ho arricchito con dei nastri morbidi di cotone verde e bianco.

centrotavola natalizio

Facilissima da fare a patto che si abbia una pistola per la colla a caldo, naturalmente!

Cosa serve?

centrotavola natalizio

Una sfera  in spugna da fiorista, una ciotolina di plastica o anche un piattino, insomma una cosa su cui appoggiare la sfera senza farla rotolare, un porta candele di metalli con un perno, ma in alternatica si può incollare la candela direttamente sulla sfera, tante piccole pigne, dei nastri colorati e il gioco è fatto.

Con un quarto d’ora e un po’ di pazienza  ho incollato tutte le pignette, sistemata in sommità la candela, infiocchettata la base e … beh, a giardarla bene mancava qualche cosa alla mia sfera natalizia … una piccola renna e un alberello argentato, due piccole formine in legno che avevo riportato dal mio ultimo viaggio comprate in un negozio che ahimè non c’è in Italia, Søstrene Grene, una specie di grotta di Alì Baba per chi DIY.

E con questo mio piccolo exploit , della serie non solo dolci, vi auguro un sereno e goloso Natale!

Questo post partecipa all’iniziativa promossa da Aboutgarden, L’ortodimichelle e GiatoSalò

Natale al  VERDE!

opendaynatalealverde

In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!

partecipano con me:

Aboutgarden

Blossomzine blog

Capo Verde

GiardiNote

Giardinaggio Metropolitano

Giato Salò

Home Refresh

Kokedama & Co

La Vie en Rose de Sami

Lavori in Giardino

L’orto dei colori

L’orto di Michelle

Madreselva studio di progettazione

Orti in progress

Pane, amore e magia – diario di una Heidi moderna, e più figa

Passeggiando in giardino

4 Piedi & 8.5 Pollici

Quattro toni di verde

Salvia e Rosmarino

Ultimissime dal forno

Ultimissime dall’orto

Un giardino in diretta

25mq-di-verde

Vivre Shabby Chic

Related Posts