La tavola di pasqua

Quest’anno per la tavola di Pasqua ho scelto di non usare una tovaglia ma dei runner per la mia semplice apparecchiatura.

In verità le tavole del giorno di Pasqua sono due perché la tradizione romana vuole che si inizi il giorno con una colazione a base di salame, uova, dolci pasquali e uova di cioccolata.

I colori della tavola del pranzo pasquale che vi propongo per accompagnare dei semplici piatti bianchi, sono quelli di un cielo terso e intenso. Un cielo dopo la pioggia, quando il vento porta via le nuvole e il cielo si apre in un colore inteso, pulito.

Pochi elementi decorativi, le uova un ricordo di un viaggio, i fiori di questo momento e la trasparenza dei vetri.

I toni freddi sono messi a contrasto con il giallo e l’arancione dei piccoli ranuncoli che si insinuano tra uova, pulcini e galline …

Il resto lo farà l’allegria di questa giornata, lo stare in compagnia, il mangiar bene, le golosità e, la tanta cioccolata!

2 Comments

  • Monica Sgandurra
    3 mesi ago

    grazie, sei gentile!
    auguri auguri

  • Voica
    3 mesi ago

    Molto bella la tua tavola!

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts