Crostata di pere e pecorino

SONY DSC

 

 

Dieci minuti e il gioco è fatto.

Una ricetta velocissima di Stefania Zecca del blog www.lericettedipepi.it un po’ rivisitata.

In verità l’ho letta sul suo bellissimo libro Favoloso formaggio che vi consiglio se lo amate come me.

A chi piacciono i contrasti di sapore è sicuramente una ricetta perfetta e poi segue il vecchio detto “al contadino non far sapere quanto è buono il cacio con le pere”, quindi non delude!SONY DSC

 

SONY DSC

 

 

Alla pasta sfoglia ho sostituito la pasta fillo e ho aggiunto alla cannella una spruzzata di polvere di zenzero e ho usato del pecorino romano grattugiato e non a fettine sottili.

Il tutto l’autrice lo accompagna con dello yogurt alla vaniglia (io vi consiglio quello greco) o con del gelato alla crema.

 

 

Ricetta di crostata di pere e pecorino

 

ingredienti

  • mezzo rotolo di pasta fillo già stesa
  • 4 pere (quelle piccole, verdi e profumate con la pasta un po’ dura)
  • 100 gr di pecorino romano grattugiato
  • 4 cucchiai di miele di acacia
  • due cucchiaini di cannella
  • due cucchiaini di zenzero in polvere
  • pepe nero

 

 

procedimento

  • preriscaldare il forno a 170°C
  • mettere la pasta fillo stesa su una teglia rivestita di cartaforno
  • spargere omogeneamente il pecorino grattugiato
  • lavare bene e tagliare le pere a fettine sottili mantenendo la buccia ma eliminando il torsolo
  • disporre le fettine di pera allineate
  • spolverare con lo zenzero e la cannella e macinare sopra, al momento il pepe nero
  • distribuire il miele a filo su tutta la crostata
  • infornare e cuocere per 25 minuti circa
  • servire tiepida con lo yogurt greco o con il gelato alla crema

 

 

 

4 Comments

  • 3 anni ago

    i contresti mi piacciono e questa crostata merita, proverà la tua ricetta 😉
    besos
    Sally

  • 3 anni ago

    Che sfiziose! L’aggiunta dello zenzero e della pasta filo mi sembra azzeccatissima!!

  • Eccellente! Anch’io spesso faccio delle tartellette con pere e gorgonzola.

Leave A Comment

Related Posts